Servizio fotografico del matrimonio: un investimento a lungo termine

C’è tanta preparazione dietro al giorno delle nozze, mentre quel che resta, alla fine, è relativamente poco. I matrimoni richiedono molte energie e risorse per organizzare tutto nei minimi dettagli, dagli allestimenti al ricevimento, ma ciò che rimane anche dopo è ben poca cosa a confronto. Quello che è un risultato tangibile, che si conserva nel tempo e può essere condiviso successivamente, è il servizio fotografico del matrimonio. Ecco perché è importante destinare una parte importante del budget all’album di nozze, affidandone la realizzazione – digitale o cartacea – a seri ed esperti professionisti. Quando è fatto da specialisti del settore con tanti anni alle spalle di attività e la strumentazione tecnologica necessaria, oltre ovviamente allo sguardo creativo in grado di cogliere le sfumature e i dettagli capaci di fare la differenza, un servizio fotografico del matrimonio è una forma d’arte il cui valore non è destinato a diminuire, semmai ad aumentare, nel tempo. Oltre all’impagabile soddisfazione e alle emozioni che trasmette ogni volta che lo si sfoglia, da soli e in compagnia!

L’importanza del servizio fotografico matrimoniale

Quando siete in fase di valutazione, informatevi sui fotografi che vi hanno consigliato o avete trovato su Internet, cercando di arrivare a una scelta che vi renderà sicuri rispetto alla qualità del servizio fotografico del matrimonio. Non sono pochi i casi in cui la selezione avviene in modo superficiale e frettoloso, per poi ritrovarsi magari con un servizio fotografico matrimoniale che non piace e vi delude. È un tipo di lavoro a cui, a posteriori, non può essere posto rimedio. Prendetevi perciò del tempo e chiedete in un incontro di persona ai professionisti individuati in vari modi di mostrarvi le loro opere già realizzate. Se si tratta di fotografi seri e capaci, saranno loro stessi a proporvi questo approccio. Guardate le foto che vi verranno mostrare: vi emozionano? Viceversa, vi lasciano indifferenti? Non vogliate concludere subito la scelta per passare ad altre voci dei preparativi nuziali, sicuramente importanti, ma alla stessa stregua dell’album. Che, ricordate, rimarrà e vi farà compagnia anche a distanza di tempo.

Servizio fotografico matrimonio: cosa comprende

L’album di nozze è solo il tassello conclusivo di un lungo lavoro da parte dei professionisti che sceglierete per il servizio fotografico del matrimonio. Dopo un incontro in studio e dopo esservi accordati sul tipo di soluzione che fa al caso vostro, prezzo incluso, con relativi dettagli, i primi passi sono, di solito, un mini servizio fotografico in esterna al tramonto della durata massima di mezz’ora, in modo che il fotografo che vi seguirà possa conoscervi bene e viceversa, e un sopralluogo sulle location scelte per il rito e per i festeggiamenti. Se vi chiedete un servizio fotografico del matrimonio cosa comprende, ricordatevi che, quando a curarlo è un vero professionista, include tutta una serie di valori aggiuntivi che permettono all’esperto di differenziarsi dalla concorrenza e a voi di non perdere mai il contatto con lui nel corso del tempo. Ovviamente nei costi rientrano anche scelte relative al tipo di album (cartaceo o digitale, con i conseguenti aspetti tecnici da valutare).

Cosa chiedere al fotografo del matrimonio

Uno degli aspetti che caratterizza molto la scelta di un fotografo è lo stile fotografico che verrà utilizzato per tutto il servizio fotografico del matrimonio. La tipologia di fotografia di matrimonio può essere suddivisa in due macro categorie: il reportage e la posa. Nel caso del reportage il fotografo eseguirà un servizio fotografico provando ad essere “invisibile”, cioè documentando e cogliendo gli attimi senza interferenze, scattando foto naturali, che mostreranno emozioni spontanee. In uno stile posato, invece, il fotografo avrà la completa gestione dei vari momenti della giornata, degli sposi e dei loro ospiti che inviterà a posizionarsi ad hoc. Cosa chiedere al fotografo del matrimonio quando lo incontrate preliminarmente in studio? Domandate quale soluzione adotta o se prevede qualcosa di alternativo che comprenda entrambi gli aspetti, con un approccio naturale e spontaneo. Informatevi anche sulla durata massima del servizio e sulle ore che mette a vostra disposizione il professionista, quanti e quali membri dello staff lavoreranno e chi vi seguirà quel giorno (dovrebbe farlo chi vi ha accolti in principio e seguiti in tutte le fasi). Verificate se il fotografo dispone di partita Iva regolare: in questo caso significa che si tratta di un professionista a tutti gli effetti e che la fotografia per lui non è solo un hobby occasionale.

Close
logo 4everweddingstudio

contattaci per capire cosa possiamo fare per te 

Instagram

@4everWeddingStudio

Seguici

info@4everweddingstudio.com